Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

LA VOCE COME STRUMENTO?

unnamed.jpg

WORKSHOP INTENSIVO 

27 febbraio  - prima parte

Condotto da Fulvia Gasparini

La voce umana è davvero assimilabile ad un qualsiasi altro strumento musicale? Può suonare come un violino? Può improvvisare come uno strumento a fiato? Certamente il cantante è in grado di acquisire le medesime competenze teorico-musicali di ogni altro strumentista, ma i modi di apprensione, la capacità di gestire e applicare tali competenze sono senz'altro di natura diversa da ogni altro strumento, dal momento in cui l'aspetto tattile e visivo hanno uno spazio necessariamente minore. Voce e orecchio sono i canali attraverso le quali il cantante può orientarsi nell'orizzonte sonoro che lo circonda, senza dimenticare l'aspetto emotivo e psico-emotivo, che grande ruolo gioca nell'emissione vocale.

Nel seminario si cercheranno di fornire alcune competenze musicali di base, melodiche, armoniche e ritmiche, a partire dall'ascolto e dalla pratica attiva, proponendo materiale sonoro di diversa natura, prevalentemente di matrice blues-afroamericana. Orecchio, corpo e immaginazione, saranno gli strumenti che verranno esplorati nella loro funzionalità musicale, al fine di portare a consapevolezza quelle capacità di ascolto e di esecuzione di cui siamo custodi.

 

FULVIA GASPARINI

Cantante, cantautrice, insegnante di canto e di propedeutica musicale. Fin dall'adolescenza si esibisce in diverse formazioni, ampliando via via gli interessi musicali, dal

rock, al jazz, passando per blues, soul e tante altre esperienze musicali e teatrali. Laureata in Filosofia e Scienze Filosofiche, ha frequentato il Corso Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa. Laureata in Canto Jazz presso il Conservatorio di Parma, si interessa sia allo studio musicale che all'aspetto tecnico ed eufonico del canto, approfondendo entrambi gli aspetti nello studio personale e in diversi seminari (Bob Stoloff, Franco D'Andrea, Bruno Tommaso, Elisa Turlà, Franco Fussi, Imke McMurtrie,....).

Dal 2011 intraprende un percorso di Psicofonia e nel 2014 consegue il Terzo Livello in Psicofonia, sotto la guida di Elisa Benassi. L'attività artistica negli anni procede sul doppio binario del canto e della scrittura e nel 2012 esce il primo album di brani originali “Throwin Out The Blues”, arrangiati e registrati con i “Soul Stirring Sound”. Attualmente attiva all'interno di varie formazioni musicali, è parimenti impegnata nella didattica, come insegnante di tecnica vocale e di coro presso diverse scuole di musica delle province di Modena e Bologna e come insegnante di propedeutica musicale presso scuole elementari e dell'infanzia.

Tra le attività musicali al momento citiamo: The Aretha Franklin International Tribute Act, Love Beat, Chemin des Femmes, Soul Stirring Sound e Gio's Sisters.

Con i progetti musicali sopra citati Fulvia ha partecipato a diversi festival e rassegne, tra i quali: Parma Swing Festival, Torrita Blues Festival, Peraspera Festival, Periferico- Festival di Arte Contemporanea, Porretta Soul Festival, Donne Jazz in Blues. All'ambito accademico fanno invece riferimento le partecipazioni al Parma Jazz Frontiere ed al Sebino Summer Festival.

Tags: sperimentazione vocale,, formazione vocale,, corsi di canto,, fulvia gasparini,

Stampa Email