Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Meditazioni del mattino

 20190825 191525

 

 Meditazione del mattino tutti i mercoledì dalle 7.15 alle 8.15 con M° Simonetta Silvestri Raggi

 

Le pratiche di meditazione attiva taoista iniziano con ciò che è noto come i tre adattamenti o le tre regolazioni:

1) Il corpo deve diventare profondamente rilassato, Tiao Shen

2) Il respiro deve diventare lento, lungo, sottile, morbido e uniforme,Tiao Xi

3) La mente deve concentrarsi su qualcosa, Tiao Xin

Le tre regolazioni sono interdipendenti. Man mano che la mente dirige il corpo a rilassarsi, la respirazione rallenterà. Se la respirazione rallenta il corpo si rilasserà. Quando il corpo è rilassato la mente può concentrarsi in modo più efficiente.
Questo è il primo passo nelle meditazioni taoiste. Padroneggiare questi passaggi potrebbe richiedere tempo.

La prima regolazione Tiao Shen si apre ai 5 equilibri:

1)Shang Xia Fang Song Fa, rilassamento in moto verticale.

2)Nei Wai Fang Song Fa, rilassamento dall'interno all'esterno.

3)Qhian Hou Fang Song Fa, rilassamento davanti-dietro dietro-davanti.

4)Dian Xian, la mente ascolta e segue punti linee e percorsi secondo le correnti dei meridiani energetici descritti in Medicina Cinese.

5) Wai Nei Fang Song Fa, rilassamento esterno, lavoro con l'immaginazione.

La seconda regolazione Tiao Xi equilibria il cielo posteriore con il cielo anteriore per raggiungere omogeneità. Dai 14 moti respiratori al minuto sino a 4-2 moti. Con questa respirazione si raccolgono le energie di Sole e Luna e si attivano i pori della pelle, si espellono le energie patogene e si accumula il qi puro.

La terza regolazione si riferisce all'equilibrio del Cuore sede della attività mentale e al  dantian medio che è in connessione coi 5 organi.

Questo aspetto vuole condurre  a quello stato chiamato “Illuminazione del Palazzo Medio".

Lo scopo di questa meditazione è l'allenamento per la trasformazione "Lian Jing Hua Qi", allenare significa riuscire a ottenere un processo di trasformazione del jing (quinta essenza) in qi raffinato.

L'efficacia di questa trasformazione si trasmentte allo Shen del Cuore. Si dice  che “ lo Shen incompiuto è la mancanza dell'io, lo Shen compiuto è la compiutezza dell'io nascosto."

*lo Shen nella dicitura Tiao Shen non è lo stesso Shen che si riferisce al cuore, si scrivono con caratteri diversi. Shen che significa corpo si scrive  身,  Shen che significa spirito luce coscienza si scrive  神.

Stampa Email